Centrale del Latte: intervento di Nicola Renzi

centrale del latte
Consiglio Grande e Generale 23 marzo 2015

Il Coordinatore di Alleanza Popolare, Nicola Renzi, interviene in Consiglio Grande e Generale sul comma 16 (votazione ordine del giorno): Ordine del Giorno presentato dal Gruppo Consiliare di Sinistra Unita per richiedere la sospensione di ogni decisione in merito all’assegnazione della Centrale del Latte in attesa di un approfondito dibattito Consiliare in merito

Learn More

Realizzazione di infrastrutture – gli interventi di Antonella Mularoni e Matteo Fiorini

Consiglio Grande e Generale 19 marzo 2015

La Segreteria al Territorio presenta un progetto di legge sulla “Spesa pluriennale per la realizzazione di infrastrutture ed opere pubbliche di cui all’art. 62 della Legge 23 dicembre 2014 n.219” (I lettura) (procedura di urgenza)

Estratto dell’intervento di replica di Antonella Mularoni
La replica del Segretario di Stato al Territorio Antonella Mularoni: “Posso assicurare nuovamente la mia volontà di volersi confrontare. Invito i consiglieri in Aula a mantenere un tono di rispetto reciproco. La consigliera Tonnini ha detto che i membri di governo sono membri di un’associazione a delinquere: se lo pensa davvero faccia le denunce opportune, altrimenti sta portando avanti un modo incivile di fare politica. Da un lato mi piacerebbe vedere Rete governare perché, al di là di pastorizia e agricoltura, sarei curiosa di conoscere il progetto economico che avete per questo Paese. Io sono convinta che il Prg del ’92 sia stato un disastro per questo Paese. Il nuovo polo servizi a Valdragone ci permette di razionalizzare la spesa pubblica sui canoni d’affitto. Invece di pagare tanti canoni ai privati, valorizziamo le nostre strutture. Il Polo della sicurezza serve per togliere la Gendarmeria dove è ora e per realizzare un nuovo carcere. Per le lunghe detenzioni l’attuale struttura non è più adeguata. Per i detenuti di altre nazionalità possiamo pensare anche ad accordi con altri Paesi, ma i nostri dobbiamo gestirli noi. Riqualifichiamo Borgo e gestiamo meglio la funivia. E’ chiaro che si può dire che il parcheggio di Borgo non serve a niente. Ognuno può dire quello che vuole. Ma dire che lo facciamo perché siamo in malafede non è giusto. Anzi è in malafede chi fa certe affermazioni. Sugli appalti la legge c’è: non siamo al far west. Presenteremo il progetto di legge moderno e migliore possibile. Non è vero dire che in Paese non c’è nessuna legge ora. E’ offensivo nei confronti di chi lavora a questa legge. Facciamo i dibattiti sulle cose di sostanza. Il rispetto reciproco non deve mai mancare”.

Learn More

Valeria Ciavatta sulla ratifica degli accordi centri sanitari e centri estivi

Consiglio Grande e Generale 18 marzo 2015

Valeria Ciavatta interviene in Consiglio Grande e Generale sul comma 9 b): Accordo P.A./OO.SS relativo ai criteri di assunzione del personale animatore dei centri estivi e di eventuale personale ausiliario e alle modalità di organizzazione del corso di formazione per gli animatori.
Il Consiglio Grande e Generale non ha competenza sulle modifiche all’organizzazione ma sull’eventuale aumento dei costi

Learn More

Mario Venturini sulla Nomina del Collegio dei Sindaci Revisori ISS

Consiglio Grande e Generale 18 marzo 2015

Il Consigliere di Alleanza Popolare Mario Venturini interviene in Consiglio Grande e Generale sulla nomina di un membro del Collegio dei Sindaci Revisori dell’ISS segnalando l’inopportunità di nomina del designato dalle categorie economiche in quanto soggetto rinviato a giudizio

Learn More

Istanze d’Arengo: gli interventi di AP

Consiglio Grande e Generale 17 e 18 marzo 2015

Il Consigliere di Alleanza Popolare, Valeria Ciavatta, interviene in Consiglio Grande e Generale sul comma 3: Istanze d’Arengo

Learn More

AP sul caso Gentili

Stando alle pubblicazioni giornalistiche di quelle che vengono presentate come parti della più recente ordinanza giudiziaria nel caso Podeschi-Baruca, ci troveremmo di fronte a dichiarazioni del Comandante della Gendarmeria, Generale Gentili, di una tale gravità da essere definite “di spregio” verso la magistratura, il Governo e la Repubblica stessa.
Spregio, disprezzo, denigrazione, biasimo sono sinonimi e sarebbero inaccettabili certe frasi per di più se pronunciate in riunioni, alla presenza di funzionari pubblici o dei sottoposti a cui un dirigente, ed a maggior ragione un Comandante, dovrebbe infondere il senso delle istituzioni, il rispetto della divisa, lo spirito di servizio alla Repubblica ed ai suoi cittadini.
Se certe frasi sono state veramente dette, se l’interessato non può smentirle, come invece smentì voci di precedenti presunte intemperanze, il Gruppo Consiliare di Alleanza Popolare si aspetta che il Generale Gentili si dimetta quanto prima e chieda scusa a tutti quanti.

Learn More

San Marino il percorso verso un paese smart

In attesa dei prossimi eventi organizzati per il percorso “Smart city” ed in particolare l’incontro con Paolo Attivissimo del prossimo 6 Marzo ecco il filmato relativo alla prima giornata “Smart” tenuto lo scorso 30 Settembre 2014 a San Marino

 

Learn More

AP rettifica nuovamente le imprecisioni e le calunnie di 3.0

Dopo aver chiarito le gravi e pretestuose inesattezze espresse dal movimento (talora patriottico, talora libertario) 3.0, ed aver ripristinato la verità su AP, sul Tribunale e sulle persone ingiustamente tirate in ballo, siamo costretti nuovamente –forse da una scarsa capacità di comprendere i nostri interventi da parte di 3.0- ad intervenire.
Semplicemente per mettere in chiaro alcune differenze, che evidentemente (altro…)

Learn More

Indietro tutta

Dopo un lungo confronto fra tutti i gruppi consiliari sulla relazione conclusiva della Commissione d’Inchiesta, dopo che tutti i gruppi consiliari hanno approvato la relazione e concordato un Ordine del Giorno, il movimento Rete ci pensa sopra e dice che l’aula consiliare non è stata all’altezza, lanciando le solite accuse gratuite di circostanza nonostante abbia sottoscritto la relazione della Commissione e l’Ordine del Giorno.
Che il problema sia un’aula consiliare non all’altezza oppure la confusione (altro…)

Learn More

Vicenda Cassa di Risparmio: dichiarazione di Tito Masi

CASSA DI RISPARMIO: EVITATI RISCHI DI DEFAULT

A seguito della diffusione della Relazione della Commissione Consiliare d’Inchiesta sulla vicenda Cassa-Delta-Sopaf, negli interventi di alcuni Consiglieri e di singole forze politiche e attraverso organi di stampa sono stati espressi dubbi, che appaiono immediatamente gratuiti in quanto non suffragati da alcun elemento, sul mio operato quale Presidente della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio SUMS negli anni 2009 – 2013.
Ancora una volta, purtroppo, dobbiamo assistere alle strumentalizzazioni (altro…)

Learn More